Loading....
Documento Valutazione Rischi: cos'è e come si prepara

Il DVR, documento valutazione rischi, ovvero il prospetto che elenca tutti i fattori di rischio e le misure di prevenzione da adottare in azienda con almeno un dipendente per evitare problematiche legate alla salute dei dipendenti oltre a eventuali infortuni.

In seguito all’analisi e alla stipula di tale report si procede mettendo in atto una serie di modifiche e miglioramenti adeguati a prevenire e proteggere i lavoratori eliminando o riducendo, il rischio di situazioni che possono rivelarsi pericolose.

La persona responsabile del documento di valutazione rischi deve essere redatto dal datore di lavoro, non è possibile delegare tale compito a terzi ma si può invece scegliere di assumere un professionista specializzato nel settore sicurezza del lavoro per avere una consulenza mirata. Le figure lavorative che possono affiancare il datore di lavoro o sono comunque implicate nel processo di analisi e redazione del DVR sono varie, ecco un elenco completo.

Responsabile del servizio di prevenzione e protezione che deve agire insieme all’imprenditore per eseguire una corretta valutazione dei fattori di rischi. Il professionista collabora nella pianificazione delle misure da adottare per prevenire infortuni e situazioni che possono danneggiare la salute dei dipendenti.

Medico Competente, una figura professionale fondamentale in ogni tipo di attività lavorativa che contribuisce a trovare i punti deboli dell’azienda che potrebbero mettere in pericolo il benessere psico-fisico dei dipendenti. Inoltre ha il compito di stilare una lista di cose da fare e da non fare per una corretta sorveglianza sanitaria sul luogo di lavoro.

Rappresentante dei Lavoratori, (RLS) che entra in campo per un consulto preventivo sul contenuto del documento di valutazione di rischio e, per tale ragione, gli si deve sempre inviare una copia da verificare ed eventualmente modificare o arricchire con ulteriori precauzioni.

DVR: come funziona e quando è obbligatorio

Il documento di valutazione del rischio è fondamentale per poter essere in regola con la propria azienda e si deve effettuare se vi è almeno un dipendente. Si tratta di un documento obbligatorio e riguarda la sicurezza e la salute dei lavoratori sul posto di lavoro.

Il DVR valuta le diverse situazioni in ogni loro aspetto e racchiude, in un rapporto esaustivo, le possibilità che un avvenimento dannoso possa accadere coinvolgendo i dipendenti calcolando l’eventuale entità dei danni che ne possono derivare.

Sulla base di queste valutazioni si procede stilando una serie di regole e procedimenti per evitare che queste situazioni si verifichino e migliorando la qualità di vita dei dipendenti riguardo la loro sicurezza e la tranquillità in azienda.

Questo documento deve anche contenere:

  • i dati aziendali;
  • i dati personali e professionali delle persone che devono redarre il DVR;
  • la descrizione del ciclo lavorativo con una lista degli impianti e dei macchinari utilizzati, le sostanze chimiche implicate nei processi lavorativi e tutto ciò che può creare pericolo.

Si devono inoltre descrivere i compiti di ogni dipendente definendone il ruolo all’interno dell’azienda e si deve redarre una relazione valutando i rischi che possono esservi per ogni tipo di attività svolta sul luogo di lavoro.

I lavoratori che più sono esposti a un rischio specifico devono essere segnalati nel rapporto per poter agire in modo da prevenire i problemi alla salute creati dal rumore eccessivo, dalle vibrazioni, ROA, CEM, MMC ed altre situazioni di pericolo. Inoltre si deve stimare l’esposizione al rischio e la gravità del possibile danno per il dipendente.

Il DVR contiene un preciso programma per quanto riguarda le misure di prevenzione e protezione sul lavoro che elencano le procedure che si devono eseguire per migliorare il livello di sicurezza in azienda.

Conclusioni sul DVR

Il Documento di valutazione dei rischi può essere compilato seguendo il DVR standardizzato anche se è consigliabile rivolgersi a professionisti nel settore della sicurezza sul lavoro per evitare eventuali dimenticanze ed errori che possono rivelarsi fatali per i lavoratori e per l’azienda stessa.

Si tratta di un documento che deve essere personalizzato al massimo in quanto ogni attività ha caratteristiche differenti e i luoghi di lavoro sono diversi uno dall’altro richiedendo attenzioni particolari che non si possono generalizzare.

Informazioni sul DVR tratte da: https://www.gdmsanita.it/documento-valutazione-rischi-dvr-torino.php

Contattaci ORA per un Preventivo Gratuito

Back To Top

Add A Knowledge Base Question !

You will get a notification email when Knowledgebase answerd/updated!

+ = Verify Human or Spambot ?